La collaborazione tra istituzioni di governo e attori privati per la progettazione e il finanziamento di interventi, programmi e servizi è parte fondante la strategia delle città smart. Le partnership pubblico-private (PPP) sono, infatti, riconosciute come uno strumento utile a migliorare la qualità delle prestazioni offerte e, soprattutto, a garantirne la sostenibilità economica. Tramite il coinvolgimento delle imprese e di capitali privati è, infatti, possibile co-definire, co-produrre e finanziare progetti innovativi che, altrimenti, a causa della ridotta capacità di spesa degli enti locali, non sarebbero avviati.

La cooperazione tra attori pubblici e privati può strutturarsi secondo diverse modalità. In questa sezione sono, pertanto, proposti modelli organizzativi e strumenti di finanziamento che possono essere di ispirazione per le città per avviare PPP, con l’avvertenza che la scelta del modello più appropriato non può prescindere da un’attenta analisi e valutazione del contesto locale e del tipo di progetto che si intende realizzare e dal conseguente adattamento del modello alle esigenze del territorio.